v 1.0 Beta

domenica 17 settembre 2006

Skid Row

Dopo i Motley Crue vi segnalo un altro gruppo veramente degno di nota. Stesso genere dei precedenti, sempre rockettari impellettati dal capello lungo, solito periodo a cavallo tra gli '80 e i '90. Anche gli Skid Row hanno un repertorio che spazia dai brani più spinti e metallari, alle ballate più lente (ma non per questo meno energiche) e struggenti. E' curioso il nome (d'arte) del loro cantante: Sebastian Bach... non sarà un grande compositore, ma la sua voce mitica racchiude gran parte dello spirito del gruppo. Le canzoni da non perdere sono "Youth Gone Wild", "18 And Life" e "I Remember You", di cui vi allego direttamente il video... sia lode a youtube.com ora e sempre :D


...meglio che chiudo prima di commuovermi ;(

Etichette: , , ,

4 Comments:

Anonymous Fabrizio said...

Hola! Bella la tua birreria! Ottimi consigli! E soprattutto viva il Friuli DOC anche se mi è toccato guidare.... e la tipa era proprio Giulia!!! CI Sentiamo! TiAspetto sul mio blog http://spaces.msn.com/fabrisplace/ COMMENTATE!!!!! ;)

18:17  
Blogger Tommaso said...

Grande! Arrivo subito a vedere il tuo ;)

19:12  
Anonymous Anonimo said...

Li ascolto da poco ma son bellini! ^^
Laura

14:36  
Anonymous Anonimo said...

pensavo non esistessero persone delle nostra età che ascoltassero gli skid row (OLTRE A ME,OVVIO) l'altro giorno ho visto un 'intervista recente di sebastian dove diceva che veniva picchiato quando la gente veniva a sapere che ascoltava i kiss...ahahahahahahahahahaha!!!grandi kiss comunque! alice cooper?cinzia

12:04  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Tom's Brewery is written under a CC License | design 2007 by tommasof