v 1.0 Beta

venerdì 27 ottobre 2006

Tutto per un cesso

Qui dentro, come del resto accade in parlamento, non si parla di politica seria.
Questo caso, però, meritava di essere trattato. Anzi, secondo me alle camere dovrebbero bloccare tutte le inutili discussioni sulla finanziaria e chiarire questo fatto di FONDAMENTALE importanza per il nostro amato Paese.

Può il/la deputato/a Vladimiro Guadagno/Vladimir Luxuria utilizzare i servizi igienici delle donne?
Secondo molti, ma soprattutto secondo la portavoce di FI Elisabetta Gardini, no.

L'isterica esponente di Forza Italia si è ritorvata Luxuria nel bagno delle donne, e dopo 6 mesi di legislatura (meglio tardi che mai) si è resa conto che si tratta di un trans.
Putiferio, ha addirittura gridato alla "violenza sessuale", neanche avesse dovuto dividere la stessa tazza.
...e la chiamano Casa delle Libertà.

Etichette: ,

13 Comments:

Blogger Alberto said...

ho trovato la cosa una piazzata assolutamente inutile e buona solo a fare polemiche vuote ... ma d'altra parte la provenienza politica del deputato Gardini rende la cosa meno sorprendente di come potrebbe apparire...

20:07  
Blogger Gabriele said...

Perfettamente d'accordo con te. Però se la destra inquieta (riapriranno anche i lager per gli omosessuali? Già che ci sono...), è imbarazzante l'atteggiamento della sinistra, pronta a stupirsi per questi episodi e poco disposta a prendere provvedimenti concreti perché nella società, dove gli episodi d'intolleranza e di violenza verbale come questi sono migliaia, cessino le discriminazioni contro gay, lesbiche, bisessuali e transessuali.

21:12  
Anonymous Ste, professori, studenti e dipendenti dei Rizzi said...

Allora io dico...Può lo studente/essa Fracassi Tommaso/Cino Fabrizio/Pamela Anderson/Rino Gattuso/Valeria Marini/Elton John/George Michael/Margherita Hack/Rita Levi di Montalcini utilizzare i servizi igienici per uomini in Università???
Io dico di no...Caro/a Tommaso/Fabrizio/Pamela/Rino /Valeria/Elton/George/Margherita/Rita comincia ad occupare i tuoi spazi e lascia noi maschi tranquilli di fare le nostre cose senza un travestito gay che circola per i nostri bagni... Grazie

21:58  
Blogger Tommaso said...

però non credo che un paio di leggi cambino la mentalità delle persone.
Ci vuole più apertura mentale a livello del singolo, ma più che altro bisogna che ognuno impari a farsi i fatti suoi e a convivere con gli altri. Non bisogna per forza cambiare le altre persone, si può sempre evitarle se non vanno a genio.

22:01  
Blogger Tommaso said...

@ STE
non ti dava così fastidio l'altra notte

22:04  
Blogger Stefano said...

Quale altra notte...non ero io, ma ho un sospetto...il Fabry non rinuncerebbe mai a una notte con il/la Buon/a Vecchio/a Tommy/etc, etc,etc.....

22:24  
Blogger Gabriele said...

Credi? Il matrimonio omosessuale in Spagna non servirà anche ad aprire un po' gli orizzonti di quelli che fino adesso si sono detti: "Va bene, facciano quello che vogliono ma non davanti a me"? E infatti in Spagna il tema dell'omosessualità rientrerà nei programmi scolastici e le associazioni glbt firmano accordi di cooperazione col governo nel campo della cultura. Per cambiare la mentalità delle persone non basteranno due o tre leggi, ma una classe politica decente, espressione di un popolo degno, quella sì. Materiale scarso in Italia, purtroppo. Ma a leggere certi commenti su alcuni blog, viene da dire: "Ve la meritate la Gardini".

23:49  
Blogger cyberurania said...

Con tutti i soldi del loro stipendio autoretribuito, quelli di montecitorio potrebbero fare un cesso tutto per la Gardini, col tappeto rosso e la jacuzzi!

10:12  
Anonymous fabrizio said...

se fa ridere l'uscita della gardini vorrei ricordare a tutti i supporter della sinistra che sono gli eccessi che portano a reazioni esagerate= troppa libertà fa male ad una società che è già abituata a straabusare di quella che già. L'orgoglio omosessuale dovrebbe inorridire davanti a spettacoli quali il gay pride che invece di sostenere l'uguaglianza degli omosex non fa altro che ridicolizzarli. nessuna sorpresa che poi si giunga a questi fatti.... e non credo che il governo spagnolo vada preso ad esempio dopo la sua ambiuguità... chissà forse s gli etero facessero un'attentato alla sede del governo il primo ministro cambierebbe idea sulla sua politica... e secondo me sarebbe meglio fare una toilette solo per luxuria con turca e gabinetto in modo che a seconda della giornata possa dare privilegio al sesso cui si sente più tendente a seconda dell'occasione.... @ ste: non fare il finto tonto... sappiamo tutti di te e vladimir!!!!

16:25  
Blogger Tommaso said...

Se luxuria va a pisciare nel cesso delle donne non fa male a nessuno. Tanto ogni cesso ha la sua stanzetta, non è come nei pisciatoi maschili.
In parlamento dovrebbero parlare di altro, piuttosto che di ste cagate...

20:39  
Anonymous fabrizio said...

già, alla fine hai ragione.... ma che dobbiamo farci?!?!?!?! è finito il tempo delle rivoluzioni,l'unica è aspettare che sia berlusca che prodi si facciano da parte.... forse dopo riusciremo ad avere un apolitica seria...

13:33  
Anonymous Vladimir Luxuria said...

ste,professori e dipendenti dei rizzi:che dio v'enculi,che se v'enculo mì! Vladimir Luxuria

15:46  
Anonymous Anonimo said...

alle persone ottuse e razziste nn si risponde con le parole.basta una scoreggia.una ragazza tollerante e fine

15:57  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Tom's Brewery is written under a CC License | design 2007 by tommasof